Il Regno di Golosonia

Copertina_Il Regno di Golosonia

Chi non vorrebbe vivere in un regno dove ogni angolo di strada è una gustosissima tavoletta di cioccolata, i lampioni sfiziose stecche di liquirizia e le case, di morbido pandispagna, hanno tetti glassati con lo zucchero?

Questo è il regno di Golosonia, la meta cui approdano sognanti due maghi da strapazzo, Ciarla e Tano.
Arrivati nel favoloso regno, però, i loro denti sono costretti loro malgrado a chiudersi nel nulla.

Il cuoco di corte, gravemente malato, è finito fino in cielo a furia di singhiozzi e la principessa Golosina, alquanto contrariata, ha deciso di imporre il digiuno in tutto il regno finché non si riesca a trovare un degno sostituto in grado di cucinarle tutte le golosità cui era abituata.

Ai due maghi non resta che rassegnarsi… o tuffarsi nell’ennesima rocambolesca disavventura!

Il romanzo, nato come adattamento di un fortunato spettacolo teatrale, è rivolto in particolare ai bambini dai 6 anni in su, con l’obiettivo di diffondere i principi base di una buona educazione alimentare offrendo alle famiglie e alle scuole elementari spunti didattici, proposte per lavori creativi tesi all’assimilazione dei contenuti in modo leggero e divertente e una guida all’educazione alimentare a misura di bambino redatta da due nutrizioniste esperte.

In appendice, inoltre, alcune ricette e suggerimenti utili alle mamme per una cucina sana che sappia prevenire il rischio di obesità infantile e di malattie legate all’alimentazione come il diabete.

Dal 2012, infine, è nata una collaborazione con l’associazione onlus ActionAid (a cui andranno parte dei proventi) per l’adozione dei bambini a distanza, con lo scopo di promuovere una lotta contro lo spreco alimentare nei paesi più ricchi.

Età di lettura: da 6 anni.

  • Autore: Felice C. Ferrara, Helga Micari, Chiara Anicito
  • Editore: Gilgamesh Edizioni
  • Data pubblicazione: 2013
  • Pagine: 148
  • Prezzo: € 10,00

Se ti piace puoi condividerlo su:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*