Barbetta la capra che ride – e altre storie [Formato Kindle]

Dopo averlo letto vedrete le capre con occhi diversi…e ripenserete sicuramente a una delle tante avventure buffe che sono raccontate in questo libro da un’attenta osservatrice di questi rustici animali da fattoria.

Le fughe dall’ovile, i salti acrobatici sui muretti, la capretta eremita…ma solo per un po’, la corna…di troppo, il Cocco…come un cucciolo d’uomo, la miss fotogenica…e tanti altri!

Tutti episodi realmente accaduti e raccontati con una dolcezza che fa trasparire l’amore che si può avere anche per questi animali non definiti proprio da compagnia ma che di compagnia ne fanno tanta.

Un libro che insegna ad amare gli animali…tutti quanti! Lo consiglio a tutti i bambini!

Barbetta la capra che ride, Genoveffa la sfinge, Cocco il capretto del biberon… questi, e tanti altri amici a quattro zampe – rigorosamente capre! – sono i personaggi che popolano il libro.

Storie di vita vera di un ovile, avventure e disavventure realmente accadute a un piccolo gregge di capre: l’autrice, con l’occhio di chi si è affezionato subito a questi animali, racconta gli indimenticabili momenti (a volte divertenti, a volte malinconici) a cui ha assistito nei due anni in cui ha avuto queste bestiole proprio sotto casa.

Un libro per bambini e ragazzi ma anche per adulti, piccole storie per sorridere o commuoversi; un libro che vi farà scoprire la vera essenza delle capre, che per quanto possano essere pestifere sapranno pur sempre conquistarsi il vostro affetto con un solo belato!

Il libro è dedicato al signor B.G., ossia il padrone delle capre, che con la sua passione per questi animali ha dato all’autrice la possibilità di scoprirli e di amarli…
In fondo al libro troverete una bella galleria fotografica per vedere “dal vivo” tutti i personaggi che avrete incontrato lungo i vari capitoli!

Età di lettura: da 7 anni.

  • Autore: Laura Caterina Benedetti
  • Data pubblicazione: 2013
  • Formato: Kindle
  • Prezzo di copertina: € 1,18

Se ti piace puoi condividerlo su:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*