Non sono solo

non-sono-solo

Una bellissima storia illustrata per spiegare ai bambini quanto sia importante non essere, e non sentirsi, soli nella diversità; ma anche come, quelle che possono sembrare “menomazioni”, possono invece rivelarsi una risorsa per se stessi e per gli altri.

Nonna AISP, una volontaria particolare, è riuscita a trovare le parole per raccontare questa storia disegnata da Pier Giorgio Magrassi, che ha per protagonista il logo dell’associazione AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland): un fiorellino azzurro dai petali un po’ sformati.

Il racconto dell’avventura di questo fiorellino, che inizialmente si sente isolato, e solo per l’appunto, in mezzo a tutti gli altri fiorellini con quei bei petali dai contorni perfetti, ma che scoprirà, allargando lo sguardo, che esistono altri fiorellini come lui e che insieme riusciranno addirittura a “tirar fuori dai pasticci” gli amici perfetti.

La storia è stata poi confezionata in un libro delizioso: delicatissimi colori di pastelli acquerellati, per disegni a tutta pagina, sui quali è stampato direttamente il breve testo, molto efficace nella sua semplicità.
Sviluppato in orizzontale e di dimensioni abbastanza contenute, il libro si presta ottimamente ad una lettura condivisa tra adulto e bambino, affettuosamente affiancati; in fondo, poi, per chi ancora non conoscesse la Poland, una breve, ma precisa scheda informativa sulla sindrome.

www.sindromedipoland.org

Per acquistarlo inviate un’email a segreteria@sindromedipoland.org

Età di lettura: da 4 anni.

  • Autore: Renata Morini
  • Illustratore: Pier Giorgio Magrassi
  • Data pubblicazione: 2015
  • Prezzo di copertina: € 10,00

Se ti piace puoi condividerlo su:

Una bellissima storia illustrata per spiegare ai bambini quanto sia importante non essere, e non sentirsi, soli nella diversità; ma anche come, quelle che possono sembrare “menomazioni”, possono invece rivelarsi una risorsa per se stessi e per gli altri. Nonna AISP, una volontaria particolare, è riuscita a trovare le parole per raccontare questa storia disegnata da Pier Giorgio Magrassi, che ha per protagonista il logo dell'associazione AISP (Associazione Italiana Sindrome di Poland): un fiorellino azzurro dai petali un po' sformati. Il racconto dell'avventura di questo fiorellino, che inizialmente si sente isolato, e solo per l'appunto, in mezzo a tutti gli…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*