La scomparsa di Zero

Siamo a Numeralia, il Regno in cui i numeri vivono e lavorano affinché tutto, nel mondo degli umani, funzioni.

Ma cosa succede quando all’improvviso uno dei numeri decide di mollare tutto e fuggire via?
Ce la fanno gli altri a continuare da soli?
In fondo il numero scomparso è Zero, insomma … nessuno!

Eppure quanto è essenziale quel “nessuno”!

Fuggito perché paragonato ad una nullità Zero riesce, dopo una serie di avventure, di incontri e una buona presa di coscienza, da un lato a riappropriarsi della propria identità di numero, dall’altro a prendersi una rivincita nei confronti di tutti.

Lo aiuta, in questo percorso, un bambino, l’unica vera ragione per cui valga la pena tornare sui propri passi, affrontare le proprie angosce e rimettersi al lavoro.

Il viaggio di ritorno è puntellato da personaggi appartenenti a mondi fantastici e pieni di magia: Doremisia, il regno delle note musicali, Arzigogò, quello degli scarabocchi, Geometrania, quello delle figure geometriche, Alfabezia, quello delle lettere… tutti pronti a dare un mano a Zero affinchè riesca a tornare a casa.

Età di lettura: da 5 anni.

  • Autore: Marco Baeli, Mirna La Vigna
  • Editore: Albatros Il Filo
  • Data pubblicazione: 2011
  • Pagine: 70
  • Prezzo di copertina: € 10,00

Se ti piace puoi condividerlo su:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*