Io sono Malala

io-sono-malala

Una ragazza da cui tutti dovremmo imparare qualcosa.

Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici.
La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa.
All’improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita.

Malala Yousafzai ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare.
Per questo deve morire.
Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l’inizio di un viaggio straordinario dalla remota valle in cui è nata fino all’assemblea generale delle Nazioni Unite.

Oggi Malala è il simbolo universale delle donne che combattono per il diritto alla cultura e al sapere, ed è stata la più giovane candidata di sempre al Premio Nobel per la pace.

Questo libro è la storia vera e avvincente come un romanzo della sua vita coraggiosa, un inno alla tolleranza e al diritto all’educazione di tutti i bambini, il racconto appassionato di una voce capace di cambiare il mondo.

Età di lettura: da 13 anni.

  • Autore: Malala Yousafzai
  • Editore: Garzanti
  • Data pubblicazione: 2013
  • Pagine: 284
  • Prezzo: € 12,90

Assolutamente da ascoltare il suo discorso alle Nazioni Unite

Se ti piace puoi condividerlo su:

Una ragazza da cui tutti dovremmo imparare qualcosa. Valle dello Swat, Pakistan, 9 ottobre 2012, ore dodici. La scuola è finita, e Malala insieme alle sue compagne è sul vecchio bus che la riporta a casa. All'improvviso un uomo sale a bordo e spara tre proiettili, colpendola in pieno volto e lasciandola in fin di vita. Malala Yousafzai ha appena quindici anni, ma per i talebani è colpevole di aver gridato al mondo sin da piccola il suo desiderio di leggere e studiare. Per questo deve morire. Ma Malala non muore: la sua guarigione miracolosa sarà l'inizio di un viaggio…

Score

Voto Utenti : 4.65 ( 1 voti)

1 Commento

  1. Un libro davvero intenso che ha catturato sia me che mia figlia.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*