Non sono una bambola!

Non sono una bambola!

Lucrezia ha tredici anni e vive nella Famiglia Perfetta.

Ha genitori bellissimi e affettuosi, una tata premurosa e amorevole, una vita ordinata e regolare.

Ma le cose cambiano in fretta quando la madre viene ricoverata in ospedale per una gravidanza a rischio, il padre deve recarsi a Bruxelles per lavoro e la tata si trova in Francia per riabbracciare la propria famiglia.

Cosi la ragazza parte per la Puglia, dove si prende cura di lei una zia di cui neanche conosceva l’esistenza, una zia che vive con il marito e quattro figli maschi, il maggiore dei quali, Alfonso, la tratta con una freddezza e un’ostilità ingiustificate, legate a un passato che il padre sembra averle nascosto.

Nel nuovo ambiente, dove tutto è imprevedibile e le sue abitudini vengono stravolte, Lucrezia deve trovare un equilibrio, far luce sul segreto che ha separato la sua famiglia da quella della zia e soprattutto difendere la sua identità da chi di lei vede solo la straordinaria bellezza, e la considera un trofeo da conquistare con qualsiasi mezzo, anche quelli più ignobili.

Età di lettura: da 12 anni.

  • Autore: Gigliola Alvisi
  • Editore: EL
  • Data pubblicazione: 2010
  • Pagine: 154
  • Prezzo di copertina: € 10,50

Se ti piace puoi condividerlo su:

Lucrezia ha tredici anni e vive nella Famiglia Perfetta. Ha genitori bellissimi e affettuosi, una tata premurosa e amorevole, una vita ordinata e regolare. Ma le cose cambiano in fretta quando la madre viene ricoverata in ospedale per una gravidanza a rischio, il padre deve recarsi a Bruxelles per lavoro e la tata si trova in Francia per riabbracciare la propria famiglia. Cosi la ragazza parte per la Puglia, dove si prende cura di lei una zia di cui neanche conosceva l'esistenza, una zia che vive con il marito e quattro figli maschi, il maggiore dei quali, Alfonso, la tratta…

Score

Voto Utenti : Puoi essere il primo !

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*