Il mondo di Teo

No, dico, scherziamo? Non penserai che passerò l’estate a studiare, eh? Sono stanco, sfinito, distrutto, mi merito un po’ di riposo. Vorrei vedere te, a sopravvivere un intero anno sotto le grinfie della prof Trinciapolli, perseguitato dalle amiche galline di mia sorella, abbandonato dal tuo migliore amico per una stupida femmina. Come? Dici che sto esagerando? Leggi pure, se non mi credi. È tutto scritto qui.

Teo ha tredici anni, zero voglia di studiare, una sorella impossibile che si chiama Clio, un’insegnante di matematica Trinciapolli di nome e di fatto, un amico del cuore che si è appena innamorato.

Goffo, imbranato e un po’ sbruffone, deve fare i conti con un’estate in città, obbligato a studiare, con una ragazza che anche se non lo vorrebbe ammettere gli piace, e con la scuola che più che altro è una corsa a ostacoli dove si cerca di sopravvivere. Un romanzo che si legge d’un fiato, una scrittura brillante e coinvolgente.

E sopra a tutto questo c’è Teo, la voce narrante, con le sue esilaranti e surreali disavventure, un personaggio a cui è inevitabile affezionarsi fin dalle prime pagine.

Età di lettura: da 10 anni.

  • Autore: Zita Dazzi
  • Illustratore: Alberto Rebori
  • Editore: Il Castoro
  • Data pubblicazione: 2013
  • Pagine: 192
  • Prezzo di copertina: € 13,50

Se ti piace puoi condividerlo su:

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*