Alina e l’orco Ulrico

Alina era una bambina dagli occhi grandi e dolci che come tutti i bambini voleva vivere la sua infanzia tra risa, giochi e voglia di vivere.

Quell’età meravigliosa, invece, le viene negata proprio da una persona vicino a lei, apparentemente “normale”, ma con un orribile perversione.

Il suo rifugio divennero allora le immagini dei tramonti, del cielo, delle nuvole che, dopo averle ammirate per ore in completa solitudine, le custodiva silenziosamente nella sua mente per poi riviverle nei momenti terribili in cui l’orco Ulrico la costringeva a stare con lui.

Un giorno finalmente Alina trova il coraggio di raccontare tutto in una lettera indirizzata alla madre, per chiederle aiuto e liberarsi dall’orribile incubo che la tiene prigioniera ormai da anni.

Finisce così tutto quanto e finalmente Alina, insieme alla sua mamma, potrà ricominciare un nuovo cammino.

Una storia toccante, di quelle storie che non vorresti sentire mai, ma proprio per questo bisogna avere il coraggio di raccontarle e davanti alle quali non ci si può nascondere ma bisogna affrontarle parlando con i bambini e aiutarli a proteggersi dalle violenze.

Bellissime e molto suggestive le immagini di Domenico Sicolo.

  • Autore: Anna Baccelliere
  • Illustratore: Domenico Sicolo
  • Editore: Mammeonline
  • Data pubblicazione: 2011
  • Pagine: 36
  • Prezzo di copertina: € 8,00

Se ti piace puoi condividerlo su:

1 Commento

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*